Antonio Justel Rodriguez

TORNER̉

 
… o amata Terra, e io ritornerò e tornerò su di te;
Vado veloce e sarò moltiplicato, perché sono venuto qui al momento sbagliato, al momento sbagliato,
la sera di un'immensa orgia in cui ero servo-schiavo
e in cui tutti i piatti e la biancheria, i fiori e le luci
Erano un altro sole, un'altra storia, un'altra canzone che sto salvando
umili pezzetti sotto terra;
... Ritornerò, amata Terra, perché non ho abbastanza voce né cuore,
Il mondo non sta nelle mie mani e non posso guardarlo;
Tornerò per non essere una libellula invernale e morire senza trovare
il fiore che mi aspetto dal mandorlo;
…Tornerò e tornerò anche se non ho amici o ricordi,
e servirò ancora e ancora affinché tutto questo canto, nella tua stessa vita,
non essere più senza, e, invano, spaccato o versato;
... ecco perché, cara, oh Terra - amato pianeta - ecco perché tornerò.
***
Antonio Justel-Rodriguez
https://www.oriodepanthoseas.com
***
 

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 02.08.2022.

 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Previous title

Does this Poem/Story violate the law or the e-Stories.org submission rules?
Please let us know!

Author: Changes could be made in our members-area!

More from category"Algemeen" (Poems)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:

Tesis para el perdón - Antonio Justel Rodriguez (Psychologie)
Growth - Inge Offermann (Algemeen)
B E L I E V E - Marlene Remen (Oorlog & vrede)